Assistenza Legale

Assistenza legale. Archiviata dopo 6 anni la querela a due cronisti difesi da Ossigeno

Nel 2016 Lorenzo Bagnoli e Lorenzo Bodrero avevano pubblicato un articolo sulle singolari attività del querelante in ambito diplomatico e imprenditoriale

OSSIGENO 18 maggio 2022 – di Oreste Vighi – Dopo sei anni, il GIP di Roma, Ezio Damizia, ha archiviato la querela per diffamazione a mezzo stampa presentata da Angelo Antonio Toriello contro l’allora direttore del settimanale L’Espresso, Tommaso Cerno, e i giornalisti di inchiesta Craig Shaw, Lorenzo Bagnoli e Lorenzo Bodrero, autori di un articolo su L’Espresso pubblicato il 28 luglio 2016. L’articolo parlava delle attività del querelante, un  personaggio all’epoca discusso per le sue singolari attività in ambito diplomatico e imprenditoriale.

Bagnoli e Bodrero, all’epoca freelance, sono stati assistiti dall’Avv. Andrea Di Pietro su incarico dell’Ufficio di Assistenza Legale Gratuita di Ossigeno per l’Informazione che, in collaborazione con Media Defence, si è fatta interamente carico delle spese legali.

Il Pubblico Ministero Dr.ssa Calabretta, era inizialmente orientata per il rinvio a giudizio dei giornalisti. Poi ha poi preso atto della fondatezza degli scritti difensivi presentati dagli avvocati dei giornalisti e quindi ha mutato idea e ha chiesto al Gip l’archiviazione. 

L’ARTICOLO dal titolo “Intrighi internazionali, Imbroglio all’ONU”, era un’inchiesta giornalistica avente ad oggetto vicende di innegabile interesse pubblico. La pubblicazione era stata preceduta da un lungo e scrupoloso lavoro di ricerca e incrocio delle fonti, sia dichiarative che documentali, da parte dei tre giornalisti indagati, i quali pubblicarono le notizie esclusive ottenute sul Toriello

LA DIFESA ha fatto osservare che lo stesso Toriello nel proprio curriculum pubblicato on-line menzionava le sue esperienze professionali, che andavano dalla ricerca scientifica alla consulenza e analisi in tema di sicurezza, dal giornalismo televisivo alla produzione di documentari, dalle missioni diplomatiche e umanitarie alla produzione di campagne pubblicitarie. I giornalisti richiamarono l’attenzione dei lettori sulla datata partecipazione del Toriello alla storica trasmissione “Quelli della Notte” di Renzo Arbore nel ruolo del cantante Marvin e le sue successive incursioni in India, dove avrebbe conosciuto il Dalai Lama e successivamente fondato “l’associazione Project mistic connection, ispirata ad una forma di sincretismo tra buddismo e francescanesimo” tanto da farsi chiamare Fratello Emmanuel.

OSSIGENO esprime soddisfazione per l’ennesimo proscioglimento ottenuto dal suo Ufficio di Assistenza Legale Gratuita ideato per i giornalisti senza manleva dell’editore e per il bilancio positivo dell’attività di questo Ufficio di Assistenza che, in sette anni di attività, nei procedimenti definiti in questo arco di tempo, ha ottenuto il proscioglimento tutti i giornalisti assistiti, senza conseguenze economiche a loro carico.

Oreste Vighi 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.