Basta impunità! Rassegna stampa sul convegno di Ossigeno a Siracusa

È ora di dire basta all’impunità per i reati contro i giornalisti: a Siracusa il convegno di Unesco e Ossigeno

articolo pubblicato sull’Espresso il 26 ottobre 2021.

(…) I giornalisti italiani sono sempre più spesso vittima di intimidazioni, aggressioni, abusi. Di più: chi pubblica notizie scomode deve combattere con sempre maggiore frequenza contro querele pretestuose e azioni legali dallo scopo puramente intimidatorio (oltre diecimila l’anno solo in Italia). Ed è proprio per cercare di trovare una soluzione e proporre iniziative contro gli abusi nei confronti dei giornalisti e della loro professione che procuratori esperti di vari paesi mercoledì 3 novembre prossimo alle ore 10:00 a Siracusa parteciperanno alla tavola rotonda sul tema “Come mettere fine all’impunità per i reati contro i giornalisti (…)”.

Siracusa. Convegno Unesco-Ossigeno per dire basta all’impunità dei reati contro i giornalisti

articolo pubblicato su Libertà Sicilia il 29 ottobre 2021.

(…) Che cosa si potrebbe fare concretamente, in Italia e in Europa, per fermare (o almeno frenare) le sempre più frequenti e drammatiche intimidazioni e aggressioni ai giornalisti? E contro le intimidazioni e gli abusi, ancora più numerosi, commessi anche per via legale (le cosiddette querele pretestuose, diecimila ogni anno nella sola Italia)? Che cosa potrebbero fare la politica, il parlamento, il governo? E i giornali e i giornalisti, oltre a denunciare i fatti e a protestare vibratamente? In particolare, la magistratura come potrebbe mettere fine allo scandalo dell’impunità quasi assoluta di coloro che bloccano con violenza gravi i giornalisti che diffondono notizie legittime e di interesse pubblico semplicemente perché a loro sgradite? (…)

Siracusa, convegno di Ossigeno contro chi minaccia e aggredisce i giornalisti. Verna: “giornalismo professione a rischio”; articolo pubblicato su Radio Una Voce Vicina il 1° novembre 2021.

“(…) Come mettere fine all’impunità per i reati contro i giornalisti”, titolo del convegno che si svolgerà a Siracusa il 3 novembre, è un tema che interpella un tutti: dalla categoria più direttamente interessata, alla magistratura, alla politica. A Ossigeno per l’informazione, che promuove l’iniziativa insieme all’ Unesco e a coloro che vi parteciperanno, la gratitudine e la vicinanza dell’Ordine dei giornalisti. “I portatori di verità scomode per i padroni del vapore – commenta a questo proposito Carlo Verna, presidente del Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti – sono sempre contrastati storicamente con mezzi anche illeciti. Il giornalismo, che svolge una funzione di controllo, è perciò una professione a rischio se fatta nell’interesse dei cittadini, come nell’ordinamento italiano esige il rovescio passivo dell’art 21 della Costituzione (…)”.

Giornalisti, Convegno Ossigeno, “è professione a rischio”;

articolo pubblicato su QdS il 1° novembre 2021

“Come mettere fine all’impunità per i reati contro i giornalisti”, titolo del convegno che si svolgerà a Siracusa il 3 novembre, è un tema che interpella un tutti: dalla categoria più direttamente interessata, alla magistratura, alla politica. A Ossigeno per l’informazione, che promuove l’iniziativa insieme all’ Unesco e a coloro che vi parteciperanno, la gratitudine e la vicinanza dell’Ordine dei giornalisti. “I portatori di verità scomode per i padroni del vapore – commenta a questo proposito Carlo Verna, presidente del Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Giornalisti – sono sempre contrastati storicamente con mezzi anche illeciti. Il giornalismo, che svolge una funzione di controllo, è perciò una professione a rischio se fatta nell’interesse dei cittadini, come nell’ordinamento italiano esige il rovescio passivo dell’art 21 della Costituzione”.

“Ritengo che debba tornare centrale il dibattito sulle querele temerarie, su cui il Parlamento ha lavorato e su cui è importante raggiungere un esito”. Il Presidente della Camera dei Deputati, on. Roberto Fico, ha augurato buon lavoro agli organizzatori della tavola rotonda UNESCO- Ossigeno, che avrà luogo domani 3 novembre a Siracusa (vedi il programma), sul tema “Giustizia e libertà di stampa: come fermare l’impunità per chi commette reati contro i giornalisti”,per rispondere a questa la domanda: oltre a protestare, che cosa si potrebbe fare concretamente.

Nove assassini su dieci di giornalisti non vengono perseguiti e il livello di impunità per i delitti commessi è dell’87 per cento. Cronisti minacciati e vittime anche di querele temerarie, che quasi sempre finiscono in assoluzioni. Sono alcuni dei dati emersi dalla tavola rotonda internazionale su ‘Come fermare i reati contro i giornalisti’ organizzata dall’associazione ‘Ossigeno per l’Informazione’, su mandato dell’Unesco, nell’aula magna del Siracusa international institute for criminal justice and human rights. Da Unesco: “Impunito il 90% degli omicidi di giornalisti”; articolo pubblicato su La voce d’Italia il 3 novembre 2021.

Nove assassini su dieci di giornalisti non vengono perseguiti. Un livello di impunità dell’87 per cento. Il dato è emerso stamane a Siracusa dove si è aperto l’incontro “Come fermare i reati contro i giornalisti” organizzato dall’associazione “Ossigeno per l’Informazione” su mandato dell’Unesco nell’aula magna del Siracusa international institute for criminal justice and human rights. E’ stato Tawfik Jelassi, assistente del direttore generale dell’Unesco a fornire alcuni numeri. Da “Come fermare i reati contro i giornalisti”, a Siracusa il convegno internazionale di Ossigeno per l’informazione; articolo pubblicato su Siracusa News il 3 novembre 2021.

“Come mettere fine all’impunità per i reati contro i giornalisti”, titolo del convegno che si svolgerà a Siracusa il 3 novembre, è un tema che interpella un tutti: dalla categoria più direttamente interessata, alla magistratura, alla politica. A Ossigeno per l’informazione, che promuove l’iniziativa insieme all’ Unesco e a coloro che vi parteciperanno, la gratitudine e la vicinanza dell’Ordine dei giornalisti… Da Ossigeno: convegno contro chi minaccia e aggredisce i giornalisti; articolo pubblicato su Fede e Ragione il 3 novembre 2021.

Nove assassini su dieci di giornalisti non vengono perseguiti. Un livello di impunità dell’87 per cento. Il dato è emerso stamane a Siracusa dove si è aperto l’incontro «Come fermare i reati contro i giornalisti» organizzato dall’associazione «Ossigeno per l’Informazione» su mandato dell’Unesco nell’aula magna del Siracusa international institute for criminal justice and human rights. Da Sempre più reati contro i giornalisti: dalle minacce agli omicidi (e il 93% resta impunito); articolo pubblicato su La Sicilia il 3 novembre 2021.

Nove assassini su dieci di giornalisti non vengono perseguiti, con un livello di impunità dell’87%.

Il dato è emerso dall’incontro “Come fermare i reati contro i giornalisti”, organizzato a Siracusa dall’associazione ‘Ossigeno per l’Informazione’ su mandato dell’Unesco. Da Giornalisti, 9 omicidi su 10 restano senza colpevoli. Unesco: impunità all’87%; articolo pubblicato su PrimaOnline il 3 novembre 2021.

“Ho cercato solo di fare il mio lavoro e da sette anni e mezzo vivo sotto scorta. Ma per la mia terra sono disposto a dare la vita. Sono uomo libero nonostante le minacce, grazie all’intervento dello Stato”. Lo ha detto il giornalista Michele Albanese, cronista del Quotidiano del Sud nel mirino della ‘ndrangheta, alla tavola rotonda organizzata a Siracusa dall’associazione Ossigeno per l’informazione. Da “Ossigeno per l’informazione”, Albanese: “Giornalisti subiscono attacchi mai registrati prima”; articolo pubblicato su Il Dispaccio il 3 novembre 2021.

“Come fermare l’impunità per i reati contro i giornalisti”, è il titolo del convegno che si è svolto a Siracusa il 3 novembre. E’ un tema che interpella un tutti: dalla categoria più direttamente interessata agli editori, dalla magistratura alla politica. Un evento, condotto via streaming, che rientra nei percorsi di formazione della stampa italiana e che ha visto il conferimento, da parte del Quirinale, addirittura della Medaglia del Presidente della Repubblica. Da Ossigeno per l’informazione: “Come fermare l’impunità dei reati contro i giornalisti”; articolo pubblicato su Notiziario Uspi il 5 novembre 2021.

GB

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.