Questo episodio rientra tra le violazioni verificate da Ossigeno per l'Informazione

Violazioni verificate

Coronavirus. Cardito (Na). Minacce a cronista

I parenti della vittima non hanno gradito che Stefano Andreone avesse pubblicato su Il Roma nome e foto del defunto. “Appena posso uscire ti ammazzo”, hanno detto

Il 30 marzo 2020 il giornalista Stefano Andreone, collaboratore del quotidiano Il Roma, ha ricevuto una telefonata minatoria dai parenti di un uomo che era deceduto per infezione da Coronavirus. “Appena posso uscire ti ammazzo”, ha urlato un uomo. Subito dopo ha ricevuto una seconda telefonata, da una donna, che gli ha detto: “Chi ti ha dato il permesso di pubblicare i dati?”

A infastidire i parenti della vittima era stata la pubblicazione – sempre il 30 marzo – di un articolo sul quotidiano Il Roma, e sul sito online della testata, con il nome e la foto dell’anziano deceduto a Cardito (Napoli) per il Covid19.
Stefano Andreone ha presentato una denuncia per minacce, ai carabinieri di Caivano (Na). Il giornalista, già minacciato in passato per un giro di tangenti al cimitero di Cardito (leggi) ha ricevuto la solidarietà del Sindacato dei giornalisti della Campania.

RDM

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.