Violazioni verificate

Inviato di “Striscia” filma lo spaccio. Aggredito altre 3 volte

Vittorio Brumotti, inviato di Striscia la Notizia,  e la sua troupe hanno proseguito a Milano (il 6 gennaio), davanti alla stazione centrale, a Caivano (Na) l’8 gennaio e a Napoli il 22 gennaio i servizi televisivi in cui fingono di essere degli acquirenti per filmare di nascosto lo spaccio di droga in un luoghi pubblici. Prima di lasciare il luogo, gridano con un megafono di avere registrato l’episodio e ogni volta subiscono una reazione violenta. Il 22 dicembre 2017 Ossigeno aveva riferito che Brumotti e i suoi collaboratori erano già stati attaccati cinque volte (leggi).

RDM

Leggi anche il commento dell’avv. Andrea Di Pietro Il giornalismo seduto e quello “on the road”

Read in English

Aggiornamento del 14 febbraio 2018
Un uomo è stato arrestato il 6 febbraio 2018 con l’accusa di violenza aggravata e danneggiamento per l’aggressione subita a Caivano (Na)  l’11 gennaio 2018 dalla troupe di Striscia la Notizia. In corso le indagini per identificare le altre personecoinvolte. Lo ha riferito la FNSI sul proprio sito (http://www.fnsi.it/napoli-aggredi-la-troupe-di-striscia-la-notizia-arrestato-41enne)

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.