Mazzola (Rai), in galera chi minaccia i cronisti

Lo Stato liberi i territori dalle mafie. La libertà di informazione si garantisce anche disarmando i clan e mettendo in galera subito chi minaccia e aggredisce fisicamente i giornalisti. L’informazione sulle mafie è deficitaria. Sveglia!

Maria Grazia Mazzola, inviata speciale TG1

Questo messaggio è stato inviato a Ossigeno per l’Informazione il 21 giugno 2019 in occasione del Concerto jazz dedicato alla libertà di stampa, organizzato a Roma dalla Casa del Jazz in collaborazione con Ossigeno, per celebrare la Festa Europea della Musica. 

GA

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.