Mazzola (Rai), in galera chi minaccia i cronisti

Lo Stato liberi i territori dalle mafie. La libertà di informazione si garantisce anche disarmando i clan e mettendo in galera subito chi minaccia e aggredisce fisicamente i giornalisti. L’informazione sulle mafie è deficitaria. Sveglia!

Maria Grazia Mazzola, inviata speciale TG1

Questo messaggio è stato inviato a Ossigeno per l’Informazione il 21 giugno 2019 in occasione del Concerto jazz dedicato alla libertà di stampa, organizzato a Roma dalla Casa del Jazz in collaborazione con Ossigeno, per celebrare la Festa Europea della Musica. 

GA

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.