Questo episodio rientra tra le violazioni verificate da Ossigeno per l'Informazione

Violazioni verificate

Pozzuoli. “Scrivete falsità”. Squadra calcio dilettanti nega accredito stampa

La dirigenza della Puteolana, che milita in serie D, accusa di falsità i cronisti di Cronacaflegrea che replicano: è una ritorsione per le notizie che scriviamo sullo scarso rendimento degli atleti e sul ritardo nel pagamento degli stipendi

OSSIGENO 7 maggio 2021 – A Pozzuoli (Napoli), l’addetto stampa della squadra di calcio Puteolana (categoria dilettanti) ha comunicato all’inviato di Cronaca Flegrea Fabrizio Di Matteo che non avrebbe potuto assistere alla partita contro il Lavello, in programma il 18 aprile 2021, avvalendosi di un accredito per la stampa. Il motivo, come appurerà successivamente il direttore della testata online Gennaro Del Giudice in una telefonata (ascolta l’audio) con il vicepresidente Raffaele Ruggiero, è che i giornalisti di Cronaca Flegrea farebbero “falsa informazione”. Il direttore del giornale afferma che questo rifiuto è una ritorsione per il fatto che Cronaca Flegrea ha dato notizia delle difficoltà della squadra sul piano finanziario.

Il SINDACATO – SUGC e Ussi Campania hanno espresso solidarietà alla testata, per “l’atteggiamento gravissimo che colpisce il diritto di cronaca e il diritto dei tifosi di essere informati correttamente”.

I FATTI – La Puteolana milita in serie D e naviga in cattive acque. La classifica scontenta i tifosi, la situazione finanziaria della società allarma i giocatori, che lamentano ritardi negli stipendi. La dirigenza è nuova, il presidente Adamo Guarino (che è presidente anche della Frattese, altra squadra di calcio) ha rilevato da pochi mesi la squadra, già in crisi per la cattiva gestione delle precedenti proprietà. Cronacaflegrea segue le vicende e riporta le notizie. Fino a quando, un paio di giorni prima della partita tra Puteolana e Lavello, Fabrizio Di Matteo chiede come di consueto il pass per accedere all’area stampa dello stadio e se lo vede rifiutare: il presidente ha detto no, niente accredito per questa partita. Il direttore Gennaro Del Giudice chiede spiegazioni alla società e parla con il vicepresidente Raffaele Ruggiero, che conferma il diniego perché, motiva alla fine, fanno falsa informazione.

LA TESTATA – Questa è una ritorsione, dichiara a Ossigeno il direttore di Cronacaflegrea Gennaro Del Giudice – di cui Ossigeno si già occupato (vedi) per un’altra vicenda di diverso tenore – “Noi abbiamo riportato solo ciò che stava accadendo e l’atteggiamento della società ha influenzato i tifosi, che ci hanno attaccato sui social”. “Una cosa del genere non te l’aspetti – commenta Fabrizio Di Matteo, che sta ultimando la pratica per diventare giornalista pubblicista – Cronacaflegrea ha sempre denunciato le precedenti gestioni fallimentari della squadra, ma la verità non infanga se viene riportata correttamente. Invece qui c’è una difficoltà comprovata a poterla riferire, la si vuole indirizzare in un certo modo. L’ostracismo è continuato a livello mediatico sui social, creando dissapori con i tifosi. Avrebbero dovuto gettare acqua sul fuoco, non alimentare le polemiche”. LT

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.