Assistenza Legale

Querele. Bonus di Ossigeno a Rita Pennarola per le spese di assistenza legale

OSSIGENO 29 gennaio 2021 – L’Ufficio Assistenza Legale Gratuita di Ossigeno vedi, che opera in collaborazione con Media Defence, ha concesso a Rita Pennarola e Andrea Cinquegrani un contributo in denaro a parziale copertura delle spese di difesa sostenute. Rita Pennarola ha rilasciato la seguente dichiarazione

Il sostegno di Ossigeno per l’informazione a noi  giornalisti della Voce delle Voci è un dono e non è mai venuto meno con il passare degli anni. Ossigeno ha sostenuto e difeso noi e la libertà di Stampa.

La nostra storica testata  antimafia ha continuato la sua ultratrentennale esperienza, dal 1984 al 2014  con un mensile cartaceo e poi online. Se in questi ultimi anni siamo riusciti ad andare avanti, lo dobbiamo anche al prezioso sostegno  – morale e materiale – di Ossigeno per l’Informazione.

In  particolare, l’assistenza di Ossigeno si rivelò fondamentale quando, il 21 ottobre 2016, la società Ubi Connected s.r.l. in liquidazione notificò a me e al  direttore responsabile de La Voce delle Voci, Andrea Cinquegrani, un precetto per il pagamento di 21 mila euro in  forza di una sentenza di condanna del Tribunale di Roma. Questa somma era esorbitante rispetto alle nostre possibilità economiche.

Per fortuna intervennero l’avv. Emilia Faraglia del Foro di Roma, che ci ha assistito egregiamente e  gratuitamente, e Ossigeno con un Bonus in denaro a parziale copertura delle spese  di difesa legale.

Così alla fine abbiamo chiuso la questione con  una transazione:  la corresponsione  di mille euro e la cancellazione degli  articoli ritenuti diffamatori da UBI Connected dal sito Web de La Voce delle Voci.

Ossigeno è  stato già altre volte al fianco della Voce in occasione  di altri procedimenti giudiziari. Ad esempio, per la mia difesa davanti al tribunale civile per un procedimento intentato dall’ex magistrato  Francesco Verusio.

Voglio ringraziare Ossigeno e dare atto che questa associazione – guidata da Alberto Spampinato, il giornalista che forse meglio  di ogni altro conosce quanto pesino sulla liberta di stampa le minacce mafiose e gli attacchi  brutali contro l’informazione – svolge un ruolo fondamentale a sostegno dei cronisti e del loro lavoro.

Rita Pennarola

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.