Violazioni verificate

Un Casamonica minaccia Nello Trocchia

E’ accaduto a Roma mentre il giornalista stava realizzando il documentario poi trasmesso il 31 ottobre 2019 da Canale Nove sulle vicende giudiziarie del clan

“Stai attento a come ti muovi”. Dopo l’avvertimento una serie di insulti – pidocchioso, infame fracico – minacce la mossa di investirlo con un’auto. Questa l’accoglienza che Guerino Casamonica (detto Pelè), esponente del clan dell’omonima famiglia criminale romana, ha riservato al cronista Nello Trocchia, che era andato nei pressi della sua abitazione per girare alcune immagini per un documentario sulla famiglia criminale.

E’ accaduto tre mesi fa, in piena estate. Il documentario è stato trasmesso il 31 ottobre 2019, su Canale Nove, in due puntate. Titolo: “Casamonica – le mani su Roma”. Autori Nello Trocchia e la giornalista Carmen Vogani.

IL FATTO – Trocchia si trovava nel quartiere della Romanina, in strada nei pressi dell’abitazione di Pelè, che è arrivato a bordo di un’auto e lo ha aggredito. Sono intervenuti gli agenti del Commissariato Casilino che poi hanno fatto un rapporto sull’episodio e hanno inviato gli atti alla Questura di Roma.

L’inchiesta di Trocchia e vogani ricostruisce l’ascesa del clan a Roma, i suoi affari e le vicende giudiziarie.

Nello Trocchia si occupa da tempo delle vicende dei Casamonica, a cui ha dedicato anche un libro. Per il suo lavoro di video cronista ha ricevuto varie minacce, alcune da altri esponenti del clan. Per le minacce ricevute dalla camorra è protetto con un servizio di vigilanza dinamica delle forze dell’ordine

RDM

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.