Questo episodio rientra tra le violazioni verificate da Ossigeno per l'Informazione

Violazioni verificate

Bologna. Il proprietario del pub insulta anche il pm che vuole archiviare la sua querela

A gennaio aveva denunciato per diffamazione il cronista Valerio Lo Muzio che aveva filmato le violazioni delle restrizioni anti-Covid nel suo locale

OSSIGENO 8 luglio 2021 – A Bologna, il 1 giugno 2021, Mattia Florulli, proprietario del pub ‘Halloween’, in una diretta Facebook ha insultato e minacciato il videomaker di ‘Repubblica’ Valerio Lo Muzio e il pm Antonello Gustapane. Il giorno precedente il magistrato aveva proposto di archiviare una querela per diffamazione di Mattia Florulli contro il giornalista di Repubblica. Valerio Lo Muzio ha avuto solidarietà dai colleghi e dal suo giornale e sta valutando insieme con la legale dell’Aser Elisabetta D’Errico come reagire. Politica ed istituzioni non hanno commentato.

L’ANTEFATTO – A gennaio scorso, mentre filmava le violazioni delle norme anti-Covid da parte dei clienti del pub ‘Halloween’, Valerio Lo Muzio (vedi Ossigeno) era stato insultato e aggredito dal titolare che poi lo aveva querelato per diffamazione a mezzo stampa, violenza privata, molestia e disturbo alle persone e diffusione di riprese e registrazioni fraudolente (articolo e video ) E’ la querela che il pm Gustapane ha proposto di archiviare suscitando l’ira del querelante. Valerio lo Muzio è assistito  dall’avvocata Elisabetta D’Errico dell’Aser. LT

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.