Violazioni verificate

Borrometi: “Parlerò di Avola” e Radio Avola va in tilt

Il programma è stato interrotto dall’editore. Il giornalista Giuseppe Notaro, conduttore di “Radio Lontra”, si è dimesso per protesta

Il 6 novembre 2018 il programma “Radio lontra” dell’emittente locale “Radio Sicilia Avola”, che viene trasmesso in diretta, è stata interrotta per circa 20 minuti per iniziativa dell’editore. Poco prima il giornalista Paolo Borrometi, che era ospite della trasmissione, in collegamento telefonico aveva annunciato agli ascoltatori che avrebbe raccontato alcune vicende su Avola (Siracusa).

All’inizio si è pensato a un problema tecnico. Ma poi un confronto tra l’editore e il conduttore del programma, il giornalista Giuseppe Notaro, ha chiarito che c’era stata una precisa volontà di interrompere il collegamento.

Una settimana dopo, il conduttore della trasmissione, ha presentato le sue dimissioni all’editore. “L’ho deciso appena ho avuto conferma che si era trattato di una censura sia nei confronti di Borrometi sia nei miei confronti”, ha detto Notaro a Ossigeno.

L’Ordine dei Giornalisti della Sicilia ha espresso solidarietà a Borrometi e Notaro, condannando ogni tipo di attacco e di censura.

RDM

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.