Memoria

Consegnato al CSM il Pannello della Memoria di Ossigeno

Consegnato al vice presidente on. Giovanni Legnini, sarà esposto nella Sala stampa dell’organo di autogoverno della magistratura

Il Pannello della Memoria di Ossigeno per l’Informazione, che ricorda i 28 giornalisti italiani uccisi mentre svolgevano il loro lavoro, sarà affisso a Palazzo dei Marescialli nella Sala stampa del Consiglio Superiore della Magistratura.  È stato consegnato martedì 13 marzo 2018, nel corso di una breve cerimonia, dal presidente e dal segretario generale di Ossigeno, Alberto Spampinato e Giuseppe F. Mennella, al vice presidente dell’organo di autogoverno della magistratura, on. Giovanni Legnini.

Il pannello raffigura i volti dei 28 giornalisti uccisi ed elenca il loro nomi sotto la scritta “Ventotto nomi una sola storia. Cercavano la verità”. È già esposto nella sede di numerose istituzioni pubbliche e private. Fra l’altro, è stato consegnato alle più alte cariche dello Stato (il presidente della Repubblica, quelli di Camera e Senato), numerosi Comuni (fra cui Roma), scuole, università, sedi sindacali.

Leggi tutte le notizie sul Pannello della Memoria

VIDEO. Perché il Pannello della memoria nelle scuole e nei comuni

ONY

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.