Appuntamenti

VIDEO. Critica liberale assegna a Ossigeno il Premio 2021 sulla libertà e a Orban la maglia nera

La premiazione online mercoledì 14 luglio alle 16 durante gli Stati Generali del Liberalismo –  Al premier populista ungherese il riconoscimento opposto

Guarda il VIDEO di Radio Radicale sulla premiazione (inizio cerimonia a 2h 25′)

OSSIGENO 14 luglio 2021 – La Fondazione Critica liberale ha assegnato il “Premio sulla libertà” per il 2021, a Ossigeno per l’informazione, osservatorio sui giornalisti minacciati e le notizie oscurate con la violenza, per l’impegno che ha dimostrato in favore delle libertà civili e politiche, lo stato di diritto e la giustizia sociale, e in difesa della libertà di stampa.

Il premio sarà ritirato dal presidente di Ossigeno, il giornalista Alberto Spampinato, mercoledì 14 luglio 2021 nel corso degli Stati Generali del Liberalismo, che si riuniscono in modo virtuale alle ore 16 su una piattaforma online. Per seguire l’evento è necessario prenotarsi  cliccando qui.

La cerimonia di premiazione sarà preceduta dalla lectio magistralis “Il partito che non c’è”, tenuta da Piero Ignazi, e dagli interventi di Francesca Cucchiara, Vincenzo Ferrari, Riccardo Mastrolillo, Raffaello Morelli, Giovanni Vetritto. Qui il link con tutte le info per partecipare

Il premio Critica Liberale sulla Libertà è giunto alla seconda edizione. Nel 2019 è stato assegnato a Paweł Bogdan Adamowicz, sindaco di Danzica (Polonia) assassinato durante un comizio il 14 gennaio 2019.

GB

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.