Realizzato nell'ambito del progetto OSSIGENO M.A.P. - MONITOR ASSIST AND PROTECT, co-finanziato da GMDF (Global Media Defense Fund), il Fondo creato nell'ambito della Campagna Globale per la Libertà dei Media nel quadro del Piano d'Azione dell'ONU per la Sicurezza dei Giornalisti e la tematica dell'Impunità. Il GMDF è stato sviluppato con l'obiettivo di facilitare la libertà dei media e migliorare l'accesso dei giornalisti ad una tutela legale specializzata e sensibile alla diversità di genere. Gli autori sono responsabili della scelta e della presentazione dei fatti contenuti in questa pubblicazione e delle opinioni ivi espresse, che non sono necessariamente quelle dell'UNESCO e non impegnano l'UNESCO.

Foggia. Il rapper che ha minacciato Vittorio Brumotti patteggia

OSSIGENO 18 novembre 2022 – Il 16 novembre 2022 Amin Bajtit, rapper 26enne di origine magrebina residente a Lugo di Romagna (Ravenna), noto come il rapper Paname, autore di un brano musicale contenente minacce di morte contro l’inviato di Striscia la Notizia Vittorio Brumotti, ha patteggiato davanti al Tribunale di Foggia la condanna a un anno e quattro mesi di reclusione evitando così il processo per istigazione a delinquere, vilipendio e tentata violenza privata (leggi qui).

Il 5 ottobre 2021 Vittorio Brumotti era stato aggredito a San Bernardino di San Severo, in provincia di Foggia, mentre realizzava un servizio sullo spaccio di sostanze stupefacenti per il telegiornale satirico di Canale 5.

Pochi giorni dopo, il 10 novembre 2021, il rapper aveva pubblicato su YouTube un brano contenente minacce come “sulla tua testa c’è una taglia” e “se torni a San Severo ti svegli in mezzo agli ulivi”. Ossigeno per l’informazione aveva segnalato l’aggressione ai danni di Vittorio Brumotti (vedi qui) come una violazione della libertà di espressione. GB

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.