Questo episodio rientra tra le violazioni verificate da Ossigeno per l'Informazione

Violazioni verificate

Padova. Un cronista aggredito e deriso perché indossava la mascherina

Spintoni a Ivan Compasso di Padova Oggi sul palco di un comizio-  Derisi anche altri  giornalisti

Il 6 settembre 2020 il giornalista Ivan Compasso, coordinatore del portale Padova Oggi, è stato aggredito dai componenti del gruppo Movimento 3V (Vaccini Vogliamo Verità) che si era radunato in piazza Prato della Valle, a Padova, per un comizio elettorale in vista delle elezioni del Consiglio regionale, per il quale erano candidati alcuni di loro. I cronisti hanno notato che molti partecipanti alla manifestazione non rispettavano le misure di protezione sanitarie anti-contagio e non mantenevano le distanze di sicurezza e hanno comiciato a fare domande sul perché. Il giornalista è stato ascoltato dalla Digos in merito all’accaduto, ma non ha presentato denuncia.

Ivan Compasso è salito sul palco e lo ha chiesto ai candidati. Alcuni dei presenti lo hanno accerchiato e spintonato, gli hanno gridato “venduto”, lo hanno sbeffeggiato perché indossava la mascherina. Il giornalista ha lasciato il palco ma è rimasto nella piazza. I manifestanti lo hanno deriso fingendo di abbracciarlo e mandandogli baci.

Ivan Compasso ha riferito che i manifestanti hanno deriso anche altri giornalisti che indossavano la mascherina e cercavano di rispettare le distanze minime. Fra questi i componenti di una troupe e il cronista di un’agenzia di stampa.

GB

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.