Aggiornamenti

Roma. Indagato vice presidente CasaPound

L’accusa è violenza privata. Si riferisce all’aggressione del 7 gennaio 2020 a giornalista e video maker di LaPresse

Il vicepresidente di CasaPound, Andrea Antonini, è indagato per violenza privata per l’aggressione ai danni della giornalista Wendy Elliot e di una videomaker dell’agenzia di stampa LaPresse (leggi).
L’aggressione è avvenuta il 7 gennaio 2020 a Roma davanti la sede del MSI di via Acca Larentia durante una manifestazione dell’associazione di estrema destra (leggi)

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.