Questo episodio rientra tra le violazioni verificate da Ossigeno per l'Informazione

Violazioni verificate

Roma. Trocchia, sassate e minacce dai Casamonica

Il giornalista stava realizzando un servizio a settimane di distanza dall’abbattimento delle abitazioni. “Prima o poi vi sparano in bocca”

A Roma, il giornalista Nello Trocchia del programma televisivo Piazzapulita (La7) e un video operatore che si trovava con lui sono stati aggrediti da due esponenti del clan Casamonica, mentre  realizzavano  un servizio sull’abbattimento delle villette abusive nelle quali abitavano. Il video dell’aggressione è andato in onda pochi giorni dopo, nella puntata di Piazzapulita del 6 dicembre (guarda). 

Trocchia e l’operatore stavano cercando di intervistare Giuseppe Casamonica, il quale si è mostrato visibilmente infastidito. Poco dopo è soppraggiunta una donna e si è scagliata contro la telecamera e ha lanciato dei sassi contro giornalista e operatore, nonostante Trocchia, come si vede nel filmato, le chieda di non farlo. Prima di allontanarsi, rivolta al giornalista, ha urlato: “Prima o poi vi sparano in bocca”.

Già altre volte Nello Trocchia è stato aggredito da esponenti del clan Csamonica durante la realizzazione delle sue inchieste.

RDM    

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.