Aggiornamenti

RSF chiede più protezione per Marilù Mastrogiovanni

Una dichiarazione della responsabile del desk europeo sollecita l’intervento del Comitato provinciale per l’ordine pubblico e la sicurezza

Il 14 marzo 2019 Reporters Sans Frontières (RSF) ha sollecitato le autorità italiane a concedere una più alta protezione alla giornalista Marilù Mastrogiovanni leggi confermando una misura anticipata dal prefetto di Lecce.

“Questa giornalista continuerà ad essere esposta a gravi minacce di morte se non verrà intrapresa alcuna azione”, ha dichiarato Pauline Adès-Mével, responsabile del desk di RSF per l’Unione europea. “Già la scorsa estate, quando aveva ricevuto nuove minacce, – ha aggiunto – abbiamo invitato le autorità locali a fare tutto il possibile per proteggerla. Accogliamo con favore la celta del prefetto di concederle questa protezione, ma la sua attuazione dipende dal comitato provinciale per l’ordine pubblico e la sicurezza di Bari e Lecce”.

ASP

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.