Questo episodio rientra tra le violazioni verificate da Ossigeno per l'Informazione

Violazioni verificate

Saviano (Na). Cronista colpito con pugno per una foto

Saverio Falco si è recato in ospedale e ha denunciato il fatto. L’aggressore è un consigliere comunale che qualche giorno dopo si è scusato

Il 10 aprile 2020 a Saviano (Na), il giornalista pubblicista Saverio Falco, collaboratore del notiziario la provinciaonline e della gazzettacampana, è stato aggredito da un consigliere comunale che lo ha accusato di aver pubblicato senza il suo permesso una foto che lo ritrae; gli ha ordinato di cancellarla e quindi gli ha sferrato un pugno, gli ha trattenuto la testa con un braccio e lo ha fatto cadere a terra. Il giorno dopo il cronista ha denunciato l’aggressione ai carabinieri di Saviano. Qualche giorno dopo, il consigliere comunale si è scusato con il giornalista che, contattato da Ossigeno, ha confermato la dinamica dei fatti.

L’aggressione è avvenuta in pubblico in presenza di varie persone, mentre il giornalista  svolgeva attività di volontariato per la protezione civile. Saverio Falco è stato medicato al Pronto soccorso dell’ospedale di Nola – Pollena Trocchia (Na) dove i medici hanno riscontrato un trauma facciale e contusioni al torace e all’addome, guaribili in tre giorni.

La foto contestata era stata pubblicata su Facebook, nel gruppo “Pagina cittadino insieme per Saviano”.

RDM

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.