Libertà di stampa

Augurò a Laura Boldrini un male incurabile. Condannato per diffamazione

Il direttore de “La Gazzetta di Lucca” era stato querelato per diffamazione e sospeso dal consiglio di disciplina dell’Odg

OSSIGENO 5 giugno 2021 – Il direttore responsabile delle testate online “La Gazzetta di Lucca” e “La Gazzetta di Viareggio”, il giornalista Aldo Grandi, è stato condannato a pagare una pena pecuniaria di 2mila euro per aver diffamato l’allora Presidente della Camera Laura Boldrini.

Ne dà notizia Il Tirreno il 28 maggio 2021 (leggi qui), citando anche il lungo post su Facebook scritto da Laura Boldrini, che ha commentato la vicenda dicendo: “La libertà di espressione ha un limite imprescindibile e invalicabile: il rispetto della dignità delle persone”.

A quanto risulta dalla ricostruzione del quotidiano, nell’articolo incriminato Aldo Grandi invitava alla preghiera affinché Laura Boldrini fosse “colpita da un male incurabile”. Il giornalista era già stato sospeso per tre mesi dalla professione dal terzo collegio di disciplina dell’Ordine del Lazio. GB

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.