Aggiornamenti

Borrometi. Pm: su autobomba no riscontri

Anche se, dichiara il Procuratore di Catania, Carmelo Zuccaro, “costituisce un’interpretazione del giornalista, tutt’altro che campata in aria”.

Il Procuratore di Catania, Carmelo Zuccaro, ha trasmesso una relazione alla Commissione regionale antimafia della Sicilia in merito alle minacce al giornalista Paolo Borrometi. La relazione era stata richiesta dal Presidente della Commissione, on. Claudio Fava, in seguito a esposto presentato da alcuni deputati regionali siciliani che mettevano in dubbio la pericolosità delle minacce in seguito alle quali il giornalista ha denunciato la preparazione di un attentato dinamitardo per ucciderlo.

Carmelo Zuccaro scrive: “Per quanto concerne il presunto fallito attentato con autobomba che sarebbe stato commissionato da mafiosi di Pachino, va evidenziato che l’ipotesi dell’autobomba costituisce un’interpretazione del giornalista, tutt’altro che campata in aria ma comunque non suffragata da altri riscontri” (leggi).

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.