Verna, l’Odg si affida al lavoro di Ossigeno

L’intervento del presidente, il 22 novembre 2019 a Bari al Forum delle Giornaliste del Mediterraneo (guarda video)

“Sui giornalisti e sulle giornaliste minacciate noi facciamo pieno affidamento sull’azione di Ossigeno, che è un’azione efficace, puntuale, che ha il pregio di non cercare la luce dei riflettori, perché è un’azione di lavoro. Ed è l’unica azione alla quale noi possiamo fare riferimento.

Alberto (Spampinato, ndr) ci ha parlato di 399 giornalisti minacciati quest’anno, una media di oltre un giornalista (minacciato, ndr) al giorno. Se io dovessi occuparmi ogni giorno di un collega minacciato, non potrei fare nient’altro.

Tuttavia è evidente che a volte me ne devo occupare direttamente, ad esempio quando c’è un salto di qualità, come quando hanno minacciato Mario De Michele, quando una pistola è tornata a sparare ad altezza uomo. In un caso come questo il presidente dell’Ordine dei Giornalisti lascia ogni altra occupazione, tralascia tutte le altre attività e corre in procura per cercare di abbracciare il collega. In questo caso (ho fatto così, ma) non sono arrivato in tempo. Lui era stato già portato via dai carabinieri (incaricati di proteggerlo) non essendogli ancora stata assegnata la scorta. In questo caso ho anche avuto modo di difendere in qualche modo i colleghi giornalisti che erano andati lì per fare cronaca, e avevano filmato l’auto che andava via.

E’ evidente che chi, come me, è impegnato a fare tante cose, deve fare degli affidamenti fiduciari. Quindi io ringrazio Alberto Spampinato, Peppino Mennella e l’intera organizzazione Ossigeno, per quello che fanno.

Noi dell’Ordine dei Giornalisti facciamo costantemente riferimento a loro per tutte queste cose.

Con Ossigeno stiamo lavorando anche sulla vicenda del contrasto alle cosidette “querele temerarie”, attraverso la norma prevista dal disegno di legge di Primo Di Nicola, che per la verità incide soprattutto sul processo civile. È una norma molto semplice, secca, ma importrante. Come dice Alberto Spampinato, è la cartina di tornasole che ci dirà qual è veramente l’atteggiamento del Parlamento su questi problemi”.

ASP

GUARDA il video dell’intervento

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.