Questo episodio rientra tra le violazioni verificate da Ossigeno per l'Informazione

Violazioni verificate

Foggia. Giornalista pestato da un pusher in piazza e dentro ospedale

Lo ha reso noto ‘Striscia la notizia’. Il giornalista Vincenzo Rubano accompagnava l’inviato Vittorio Brumotti nelle riprese video di una scena di spaccio a San Bernardino di San Severo

OSSIGENO 16 dicembre 2021 – ‘Striscia la notizia’ il tg satirico in onda su Canale5 (Mediaset), il 26 novembre 2021 ha reso noto in un servizio un retroscena dell’aggressione subita il 6 ottobre 2021 (vedi Ossigeno) dall’inviato Vittorio Brumotti e dalla sua troupe, a San Bernardino di San Severo (FG).

In quell’occasione l’inviato del programma  fu aggredito da un gruppo di spacciatori e subì la frattura dello zigomo destro. Il giornalista Vincenzo Rubano, che lo accompagnava, ha rivelato che uno degli aggressori (quello che aveva mostrato loro i genitali per sfregio, poi arrestato dalla polizia insieme ad altri) lo ha nuovamente attaccato mentre si trovavano insieme all’interno dell’ ospedale per essere refertati.

L’aggressore è riuscito ad eludere i poliziotti in borghese di guardia e ha raggiunto la corsia dove Vincenzo Rubano attendeva che i sanitari finissero di medicare Vittorio Brumotti. Qui ha ricominciato ad inveire contro di lui, gli si è scagliato contro facendolo cadere a terra e lo ha pestato di nuovo con calci e pugni. Il giornalista è riuscito a riprendere la scena con il cellulare, e per sfuggire all’energumeno si è rifugiato in una stanza.

Ossigeno ha riferito altre aggressioni (leggi) a Vincenzo Rubano, subite mentre accompagnava Vittorio Brumotti nei suoi servizi in giro per l’Italia.

LT

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.