Giornalisti uccisi. Enzo Baldoni tumulato al Cimitero Monumentale di Milano

Alla cerimonia hanno partecipato familiari, amici e un rappresentante del Comune. Era volontario e docente di comunicazione

Il 23 giugno 2020 le spoglie di Enzo Baldoni, il giornalista freelance rapito e ucciso in Iraq nel 2004, sono state tumulate al Cimitero Monumentale di Milano con una breve cerimonia a cui hanno partecipato familiari, amici e il presidente del Consiglio comunale, Lamberto Bertolè,  in rappresentanza del Comune.

Leggi di più e guarda le foto su Fanpage

Leggi la storia di Enzo Baldoni su “Cercavano la verità”

ASP

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.