Questo episodio rientra tra le violazioni verificate da Ossigeno per l'Informazione

Aggiornamenti

Monza. Minacciò Fabrizio Gatti. Industriale condannato a 14 mesi

Il tribunale ha condannato Mario Barzaghi, ex vicepresidente di Confindustria Monza e Brianza per violenza privata e minacce nei confronti del giornalista de L’Espresso. 

Condannata a 8 mesi di reclusione, pena sospesa, anche la figlia Letizia Anna Brambilla. I fatti risalgono a cinque anni fa.
Il 10 aprile 2013 Fabrizio Gatti stava facendo un’inchiesta giornalistica sulle infiltrazioni criminali nel nord Italia intervistando Barzaghi. Al termine dell’intervista l’imprenditore aveva trattenuto con la forza Gatti all’interno del suo studio minacciandolo di morte e tentando di fargli cancellare la registrazione appena effettuata (leggi). Per quell’inchiesta Gatti era anche stato denunciato da Barzaghi oltre che dall’ex sindaco di Seregno, Giacinto Mariani, e da un comandante dei carabinieri con richieste di risarcimento danni per un ammontare di 28 milioni di euro (leggi le precedenti notizie di Ossigeno).

L’Espresso ha dato notizia della condanna il 27 febbraio 2018 (leggi).

DB

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.