Aggiornamenti

Piacenza. Calcio scommesse. Last bet. Assolti i sette giornalisti

Avevano raccontato presunte telefonate che un dirigente sportivo avrebbe ricevuto dalla cosiddetta “banda degli Zingari”. Per il giudice il fatto non costituisce reato (leggi).

Lo ha riferito IlPiacenza.it (leggi) il 19 gennaio 2018 . I prosciolti sono: Giuliano Foschini e Marco Mensurati (larepubblica.it), Claudio Malagoli (gazzettino.it), Francesco Ceniti e Luigi Maria Perna (gazzetta.it), Lorenzo Pulcioni (sporterni.it) e Giorgio Barbieri (latribunaditreviso.it). Nel 2011, erano stati querelati  dall’ex dirigente sportivo dell’Atalanta Carlo Osti che si riteneva diffamato da alcuni articoli relativi all’inchiesta giudiziaria denominata “Last Bet”. Il processo era iniziato nel 2016. Il pm aveva chiesto l’assoluzione di due di loro e la condanna a 500 euro di multa per altri cinque.

I PRECEDENTI – Dal 2011 a oggi, in Emilia Romagna, Ossigeno ha rilevato 135 gravi violazioni della libertà di stampa e di espressione commesse con atti di violenza, illeciti o abusi nei confronti di altrettanti giornalisti, blogger, operatori video, foto reporter, editori, i cui nomi sono pubblicati nella Tabella dell’osservatorio (leggi). Nel 2017 sono stati aggiunti a questo elenco 37 nomi.

RDM

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.