Osservatorio

Premio Goffredo Parise 2021 a Lorenzo Cremonesi, Nello Trocchia e Claudia Campese

Ossigeno ha affiancato la Giuria per la sezione speciale dedicata ai giornalisti vittime di intimidazioni e abusi contro la libertà di stampa – Cerimonia a Treviso sabato 25 settembre

OSSIGENO 24 settembre 2021 I giornalisti Lorenzo Cremonesi, Nello Trocchia e Claudia Campese sono i vincitori del Premio Goffredo Parise per il Reportage edizione 2021 che ha inoltre assegnato riconoscimenti speciali ad Andrea Delogu e Lisa Iotti. I vincitori saranno premiati sabato 25 settembre 2021 alle ore 17 , sul palco del Teatro Comunale “Mario del Monaco” di Treviso. I vincitori sono stati proclamati dalla Giuria composta dai giornalisti Toni Capuozzo,  Attilio Bolzoni, Aldo Cazzullo, Marcello Sorgi e dalla professoressa Ilaria Crotti, affiancata dall’Associazione Ossigeno per l’Informazione per la Sezione Speciale dedicata ai giornalisti vittime di intimidazioni e abusi contro la libertà di stampa.

Lorenzo Cremonesi ha ricevuto il Premio riservato a giornalisti che con i loro reportage conferiscono particolare connotazione al genere Reportage. Milanese, laureato in filosofia, inviato del «Corriere della Sera», impegnato in questi giorni a raccontare il drammatico scenario dell’Afghanistan, per quasi vent’anni è stato corrispondente da Gerusalemme. Si occupa in particolare di Medio Oriente; da inviato ha seguito aree di crisi nel mondo e per quasi tre anni ha vissuto in prima persona la guerra in Iraq. Autore di saggi sui rapporti tra Israele e Santa Sede, ha pubblicato Le origini del sionismo e la nascita del kibbutz (1881-1920), La Giuntina, 1985; Bagdad Café. Interni di una guerra, Feltrinelli, 2003, e Dai nostri inviati, Rizzoli, 2008, Da Caporetto a Bagdad, Rizzoli, 2017. Motivazione della Giuria: Per la profonda conoscenza delle realtà del Medio Oriente, per la lunga esperienza sul campo, per la sua concezione di un giornalismo “immersivo”, per il coraggio fisico, per la capacità di raccontare i fatti restando fedele all’indipendenza di giudizio.

Nello Trocchia ha ottenuto il Premio Speciale per giornalisti vittime di intimidazioni e abusi contro la libertà di stampa, assegnato dalla Giuria affiancata dall’Associazione Ossigeno per l’Informazione . Giornalista, inviato del quotidiano «Domani», originario di Nola, è autore di molte pubblicazioni, ha firmato inchieste e storia di copertina per «Il Fatto Quotidiano» e per «L’Espresso»; ha realizzato reportage per «Rai 2», nell’ambito del programma Nemo e per «La 7» lavorando per Piazzapulita. Ha firmato il recente scoop sul pestaggio nascosto nel carcere di Santa
Maria Capua Vetere e, per il suo impegno, ha già ricevuto il Premio Nazionale Paolo Borsellino e il premio Articolo21 per la libertà di informazione. Motivazione della Giuria: Per il coraggio e la passione nella realizzazione di inchieste difficili e pericolose, per non essersi lasciato turbare da intimidazioni e aggressioni fisiche nella sua costante ed esemplare lotta contro corruzioni e mafie.

 Claudia Campese, fondatrice e direttrice in Sicilia del quotidiano a diffusione regionale «MeridioNews.it, online da novembre 2014, su proposta di Ossigeno per l’Informazione ha ottenuto una Menzione Speciale nell’ambito della stessa sezione che ha premiato Nello Trocchia. Nata a Catania, Claudia Campese è laureata in Scienze per la Comunicazione Internazionale e diplomata alla Scuola di Giornalismo Walter Tobagi presso l’Università Statale di Milano. Motivazione della Giuria: Per aver portato la tradizione giornalistica sul web, per aver reso «MeridioNews.it» tra le poche voci siciliane che danno spazio all’approfondimento e all’inchiesta, spesso ripresi a livello nazionale e internazionale, per la credibilità,
l’autorevolezza e capacità analitica con cui vengono affrontati gli argomenti, per la scelta di sperimentare e proporre modelli e format inediti nel panorama locale.

Il Premio Goffredo Parise è stato ideato e organizzato da Antonio Barzaghi e Maria Rosaria Nevola, è presieduto da
Andrea Favaretto, sindaco del Comune di Salgareda (Treviso) e ha come presidente onorario l’artista
Giosetta Fioroni, dal 1964 compagna di Parise.

ASP

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.