Questo episodio rientra tra le violazioni verificate da Ossigeno per l'Informazione

Violazioni verificate

Sicilia. Fiamme all’ingresso di casa di un cronista

Durante la notte qualcuno ha appiccato il fuoco allo zerbino. Valentino Sucato abita a Misilmeri (Palermo). Collabora con il Giornale di Sicilia e ha un blog. Ha presentato denuncia

Nella notte tra sabato 18 e domenica 19 aprile 2020 a Misilmeri (Palermo) ignoti hanno versato liquido infiammabile sullo zerbino posto all’ingresso dell’abitazione del giornalista Valentino Sucato e vi hanno dato fuoco. Le fiamme hanno danneggiato il portoncino d’ingresso. Valentino Sucato era in casa con la moglie e i figli. Si è accorto dell’accaduto soltanto la mattina e ha chiamato i carabinieri, che ora indagano. Il giornalista collabora con il Giornale di Sicilia e gestisce il blog notiziariosicilia. Ha interpretato l’episodio come un avvertimento intimidatorio e il giorno stesso ha formalizzato una denuncia contro ignoti. Diffuse attestazioni di solidarietà nei confronti di Sucato sia da parte delle istituzioni di categoria, sia dalla politica locale, sia dal mondo dell’associazionismo e della scuola.

“Sono sereno, questi sono i rischi del mestiere – ha detto Valentino Sucato a Ossigeno -. Ho sentito le istituzioni molto vicine. I carabinieri, i sindaci dei territori limitrofi, il mondo della politica e dell’associazionismo, le istituzioni di categoria: tutti mi hanno espresso solidarietà e vicinanza”.

Sucato è un giornalista pubblicista e docente. Racconta le cronache da alcuni paesi dell’hinterland di Palermo, dove si verificano sovente episodi di criminalità. A Ossigeno ha riferito di essersi occupato di recente di alcuni omicidi che si sono verificati a Belmonte Mezzagno (Palermo) e di alcune rapine; dell’emergenza Covid e dell’attività delle forze dell’Ordine per garantire il rispetto delle regole; ha denunciato con i suoi articoli l’inquinamento acustico nell’area artigianale della provincia e la poco chiara assegnazione dei padiglioni alle aziende che vi operano.

RDM

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.