Libertà di stampa

AndyRocchelli.com un sito alla memoria del foto reporter

Gli amici di Andrea Rocchelli, il fotoreporter di Pavia, ucciso nel 2014 in Ucraina mentre documentava gli scontri militari nella regione del Dombass, hanno creato il sito web andyrocchelli.com(https://www.andyrocchelli.com/category/iniziative/) per diffondere informazioni sulla sua vita e sulla sua tragica morte.
Il sito contiene una biografia di Andrea. Una sezione riferisce le iniziative dedicate alla sua memoria. Un’altra contiene notizie sullo svolgimento del processo in corso presso il Tribunale di Pavia a uno dei presunti responsabili della sua morte. Su sollecitazione delle istituzioni internazionali, Ossigeno per l’Informazione sta producendo delle cronache dettagliate su questo processo.
Andrea fu assassinato a Sloviansk (Ucraina) il 24 maggio 2014, mentre documentava insieme con il suo interprete, e attivista per i diritti umani, Andrei Mironov, morto insieme a lui, e a un collega francese, William Roguelon, vivo per miracolo, i danni sulla popolazione civile della guerra in Donbass, Ucraina. Andrea fu colpito da una granata mentre fotografava un treno fermo sui binari, presidiato dai separatisti filorussi.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.