Assistenza Legale. Lorenzo Tondo, Ossigeno mi aiutò anche quando fui intercettato

Il commento del corrispondente del “Guardian” da Palermo che sarà difeso dall’avv. Andrea di Pietro a spese di Ossigeno e MLDI in una causa promossa da un magistrato che si ritiene diffamato. Leggi la vicenda

‘”Ossigeno per l’Informazione è l’unica associazione che mi ha supportato durante la triste vicenda delle intercettazioni (leggi), ovvero quando la Procura ha registrato le mie conversazioni telefoniche con una fonte riservata. Ossigeno continua a supportarmi anche in questa causa civile che sto subendo per una diffamazione che non ho commesso. Già in quella prima circostanza, l’avvocato Andrea Di Pietro, che ora mi difende in giudizio, mi aveva spiegato come l’utilizzo processuale delle intercettazioni delle mie conversazioni fosse illegittimo perché violava il mio diritto al segreto professionale in quanto giornalista.

“Andremo avanti insieme, dunque, confidando nella giustizia e nel buon giornalismo che io e miei colleghi impegnati nel “caso Mered” riteniamo di aver praticato sin dall’inizio del processo e alla fine, non dimentichiamocelo, la sentenza ci ha dato ragione”.

Lorenzo Tondo

Vedi Che cosa fa il servizio di assistenza legale gratuita di Ossigeno

 

ASP

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.