Formazione

Fiction cronaca e realtà. Prosegue il percorso di Fake news e libertà di stampa VIDEO

Focus sulla reputazione, le querele, la diffamazione, con l’avv. Andrea Di Pietro, in collaborazione con Odg Sicilia e Università di Palermo – Laboratorio di Giornalismo Narrativo – Seminario per studenti e giornalisti 

VIDEO – Rivedi su Youtube

OSSIGENO 26 marzo 2021 – L’appuntamento online è per tutti, martedì 30 marzo dalle ore 15 alle 18, per discutere di “Fiction, cronaca e realtà” e in particolare delle verità che offendono e danneggiano la reputazione e la riservatezza, di diffamazione, diritto di cronaca, libertà di critica, con il giornalista Alberto Spampinato (direttore di Ossigeno per l’Informazione), l’Avv. Andrea Di Pietro (penalista, coordinatore dell’Assistenza Legale Gratuita di Ossigeno) e con Lorenzo Tondo, giornalista, corrispondente del Guardian, e la giornalista e scrittrice Stefania Limiti, autrice di libri inchiesta sulle stragi di mafia per i quali ha subito processi giudiziari.

Con questo seminario online per studenti e giornalisti aperto alla partecipazione di tutti (basterà cliccare qui) Ossigeno per l’informazione riprende il percorso iniziato con i tre incontri online, con oltre mille partecipanti, organizzati in collaborazione con l’Università di Tor Vergata (il 12, 19 e 20 marzo) sul tema Fake news e violazioni della libertà di informazione (leggi). I giornalisti iscritti attraverso la piattaforma Sigef riceveranno dei crediti formativi. Lo stesso per gli studenti dell’Università di Palermo che accederanno attraverso la piattaforma Teams per partecipare a questa e alle successive cinque lezioni del Laboratorio di Giornalismo Narrativo dell’Università di Palermo (Corso di laurea in Scienze della comunicazione per le culture e le arti del dipartimento Culture e Società) che è stato realizzato in collaborazione con l’Ordine dei Giornalisti della Sicilia.

Il Laboratorio intende mostrare come si possono acquisire le conoscenze di base necessarie per consumare criticamente le informazioni, per difendersi dalle bufale, dalle notizie false, infondate, a senso unico o semplicemente fuorvianti e per riconoscere le principali e più subdole violazioni del diritto di informazione e della libertà di stampa. Alcune esemplificazioni mostreranno il confine fra notizie vere, invenzioni e falsità e quali sono i requisiti essenziali di una notizia giornalistica. 

L’appuntamento successivo è per martedì 20 aprile dalle 15 alle 18

ASP

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.