Realizzato nell'ambito del progetto OSSIGENO M.A.P. - MONITOR ASSIST AND PROTECT, co-finanziato da GMDF (Global Media Defense Fund), il Fondo creato nell'ambito della Campagna Globale per la Libertà dei Media nel quadro del Piano d'Azione dell'ONU per la Sicurezza dei Giornalisti e la tematica dell'Impunità. Il GMDF è stato sviluppato con l'obiettivo di facilitare la libertà dei media e migliorare l'accesso dei giornalisti ad una tutela legale specializzata e sensibile alla diversità di genere. Gli autori sono responsabili della scelta e della presentazione dei fatti contenuti in questa pubblicazione e delle opinioni ivi espresse, che non sono necessariamente quelle dell'UNESCO e non impegnano l'UNESCO.

IN BREVE da Oassigeno – Cosa è successo dal 25 al 30 settembre

Newsletter del 1 ottobre 2022 

Rassegna delle notizie pubblicate da Ossigeno per l’Informazione, osservatorio sulle intimidazioni e le minacce ai giornalisti e le notizie oscurate in Italia, a cura di Giacomo Bertoni e Laura Turriziani

Eolico e affari siciliani. gip di Potenza archivia querela a Basilicata24

È giornalismo d’inchiesta, ha stabilito il giudice respingendo l’opposizione del querelante al proscioglimento proposto dal pm

Avvocato accusato di calunnia per false accuse a giornalista e magistrati

Trasferito a Perugia il processo a Lucio Varriale. Il cronista Vincenzo Iurillo commenta: chiunque si è occupato dei suoi affari è finito nel tritacarne

Foggia. Troupe Rai aggredita a San Severo sul luogo di un omicidio

Una giornalista e gli operatori si erano recati nel quartiere in cui viveva la vittima. Sono stati costretti alla fuga nonostante fosse presente una volante della polizia

Livorno, giornalista aggredito e costretto a cancellare foto di un incontro pubblico

Anche le forze dell’ordine, intervenute per difenderlo, lo hanno invitato a cancellarle. L’Ordine della Toscana: “Si faccia luce su quanto accaduto”

Sanzione AGCM a editore del “Salvagente” rischia di censurare la rivista

L’infrazione riguarda un’ iniziativa commerciale che usa il nome del mensile di notizie ai consumatori e strumentalizzerebbe le inchieste sui prodotti in vendita

Il Premio Parise per il reportage va a Marilena Natale e Lucio Caracciolo

La giornalista della Terra dei fuochi vive sotto scorta dal 2017. E’ stata segnalata alla Giuria da Ossigeno. Premiato anche uno studente di Ca’ Foscari

IN MEMORIA DEI GIORNALISTI UCCISI

34 anni fa Mauro Rostagno fu ucciso mentre svelava i misteri mafiosi di Trapani

Non fu solo mafia, dice Attilio Bolzoni. “Ossigeno-Cercavano la verità” ripubblica il suo libro sulla vicenda scritto con Giuseppe D’Avanzo

***

AIUTA OSSIGENO A SOSTENERE LE SPESE

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.