Violazioni verificate

Lecco. "Guardati le spalle". CC tutelano cronista dopo email minacce

/
È Antonella Crippa della Provincia di Lecco. Il messaggio anonimo riproduce l'articolo pubblicato un anno prima su un'aggressione a Beppe Grossi, collaboratore della stessa testata
Aggiornamenti

Reggio Calabria. Adriana Musella non sarà processata per calunnia

/
Non luogo a procedere nei confronti della presidente dell'Associazione Antimafia "Riferimenti". Il procedimento era stato aperto d'ufficio
Violazioni verificate

Marco Benanti non diffamò Montante che chiedeva 100mila euro

/
Il tribunale ha respinto la richiesta dell'ex presidente di Confindustria Sicilia condannandolo al pagamento delle spese legali in favore del giornalista
Violazioni verificate

Roma. Familiari contro cronisti tv che filmano un arresto

/
Aggrediti due giornalisti e due video operatori di Piazzapulita (La7) e di Nemo (Rai2). Insulti e danni a telecamera
Aggiornamenti

Viterbo. Aggredì cronista: condannato leader Casapound

/
Gianluca Iannone, fondatore di Casapound, nel 2012 aveva colpito con un pugno al volto l'allora direttore de Il Futurista Filippo Rossi
Formazione

Fake news. 12 giugno Corso formazione Ossigeno-Biblioteche Roma

/
Iscrizione sulla Piattaforma SIGEF entro il 10 giugno. Seminario gratuito, in collaborazione con OdG Lazio. Sei crediti a carattere deontologico
Violazioni verificate

Bologna. Querela per un articolo. Sequestrato l'intero blog

/
Dopo 4 giorni la Procura ha corretto il tiro oscurando soltanto il testo contestato. L'avv. Di Pietro: la misura era sproporzionata
Appuntamenti

Roma. Ossigeno al Festival internazionale delle Letterature

/
Tre incontri su "Fake News. La sfida della credibilità". Eventi…
Aggiornamenti

3 e 8 Maggio. 26mila visualizzazioni Twitter e 13mila su Facebook

/
Tutti i numeri della partecipazione in rete agli eventi di Ossigeno e AGCOM del 3 e 8 maggio, dedicati alla Giornata mondiale della Libertà di Stampa
Aggiornamenti

Rischia prescrizione processo per minacce a Federica Angeli

/
Processo ex novo perché il giudice ha chiesto di contestare ad Armando Spada un reato più grave. Petizione al Procuratore di Roma